15 novembre: Sant' Alberto Magno

Stampa
PDF

15 novembre: S. Alberto Magno


Il 15 novembre ricordiamo uno fra i Vescovi più grandi che la Chiesa abbia avuto. Infatti non a caso ha ricevuto il titolo di Magno e si chiama Alberto. Sì, parliamo del vescovo domenicano s.Alberto, Magno e Dottore della Chiesa. Non è facile avere un approccio immediato con questo Santo presentato spesso solo come un complicato studioso. Noi però vi offriamo la catechesi che Benedetto XVI fece su di lui nel marzo 2010 e che ci aiuta davvero a conoscerlo meglio.
 

Guarda il video

Preghiera di Sant'Alberto Magno alla Vergine

Sii benedetta, umanità del mio Salvatore, che nel seno di una Madre vergine ti sei unita alla divinità!
Sii benedetta sublime ed eterna divinità,
che hai voluto discendere sino a noi sotto il velo della nostra carne.
Sii benedetta per sempre tu che sei stata unita ad una carne verginale per virtù dello Spirito Santo!
Saluto te pure, o Maria, perché in te la divinità, nella sua pienezza, ha posta la sua dimora;
ti saluto, perché in te abita la pienezza dello Spirito Santo!
Sia benedetta la purissima umanità del Figlio che, consacrata dal Padre, è uscita da Te.
Ti saluto, o Verginità senza macchia, ora elevata oltre tutti i cori degli Angeli!
Rallegrati, Regina del mondo,
per essere stata giudicata degna di diventare tempio della purissima umanità di Cristo!
Rallegrati e gioisci, Vergine delle vergini,
perché la purissima tua carne servì all'unione della divinità con la santa umanità di Cristo.
Rallegrati, Regina del cielo,
perché il castissimo tuo seno procurò una degna dimora a questa santa umanità!
Rallegrati e giubila, Sposa dei santi Patriarchi,
che sei stata giudicata degna di nutrire e allattare col casto tuo seno questa santa umanità!
Ti saluto, verginità feconda, benedetta in eterno,
che ci hai resi degni di ottenere il frutto della vita e le gioie della salvezza eterna!

 

Aggiungi commento