21 agosto: San Pio X

Stampa
PDF
21 agosto: San Pio X

Ridurre in video la vita eccezionale di un uomo diventato un grande Pontefice, non è facile. San Pio X fu il primo papa dell’età contemporanea a provenire dal ceto contadino e popolare, e fu uno dei primi pontefici ad aver percorso tutte le tappe del ministero pastorale, da cappellano a Papa.
Qui desideriamo far emergere il cuore del suo ministero: l'Eucaristia e il culto alla Vergine Maria Immacolata, le due colonne portanti della Chiesa, come amava dire san Giovanni Bosco.

 

Preghiera a san Pio X
per ottenere Grazie
 

 

1 - San Pio X, tu che sapevi vivere abitualmente alla presenza di Dio, aiutaci ad orientare al Signore tutta la nostra vita: il lavoro e lo studio, i rapporti familiari e sociali, lo svago e la sofferenza, la vita e la morte.


Gloria al Padre.
San Pio X, prega per noi.


2 - San Pio X, tu che sei stato un riformatore saggio e concreto, capace anche di gesti innovatori e profetici, dal cielo continua oggi la missione che ti ha affidato il Signore. Intercedi per la Chiesa, affinché essa possa superare i pericoli che la minacciano e svolgere la sua missione nel mondo. Ottienile di perseverare nella fedeltà, nel coraggio e nella santità.

Gloria al Padre.
San Pio X, prega per noi.


3 - San Pio X, tu sei sempre stato attento alle necessità spirituali e materiali delle persone che hai avvicinato nel tuo ministero pastorale. A te anche noi ci rivolgiamo con fiducia. Il tuo cuore di "Padre buono" comprende ciò che non sappiamo dire. Ottienici dal Signore le grazie che sono conformi alla Sua volontà e per il nostro vero bene. In particolare ti chiediamo la grazia

Gloria al Padre.
San Pio X, prega per noi.




Breve storia della vita di san Pio X
 

Giuseppe Sarto nacque il 2 giugno 1835 a Riese, nel trevigiano. Fu battezzato il giorno seguente col nome di Giuseppe Melchiorre. Da bambino percorreva chilometri per recarsi a scuola, con le scarpe a tracolla per farle durare al massimo. Il padre morì lasciando la moglie con dieci figli da allevare. "Bepi", secondogenito, avrebbe voluto interrompere gli studi al seminario per dare una mano in famiglia, ma la madre lo esortò a seguire la strada intrapresa. Fu ordinato sacerdote a 23 anni, nel 1884 divenne vescovo di Mantova e nel 1893 patriarca di Venezia. Salì alla cattedra di Pietro con il nome di Pio X il 4 agosto 1903. Fu Papa umilissimo e tuttavia forte nel difendere la Chiesa dagli errori del modernismo. Amava definirsi "un povero parroco di campagna" e, con questo spirito, predicava alla gente che accorreva nel cortile di san Damaso in Vaticano. Favori l'accesso al sacramento dell'Eucaristia ai bambini, facendo fare la Prima Comunione sin dall'uso della ragione. È passato alla storia anche per la promulgazione di un Catechismo assai famoso detto appunto di San Pio X, del 1912. La logica che regge tutto il catechismo è espressa nella domanda n. 27 'Per vivere secondo Dio dobbiamo credere le verità rivelate da Lui e osservare i suoi Comandamenti con l'aiuto della sua grazia che si ottiene mediante i Sacramenti". Morì il 20 agosto 1914, addolorato per la guerra che già sconvolgeva l'Europa.
 

Aggiungi commento